Lettera Conclusioni Comitato anno 2016

Roma, 30 giugno 2016

 

Alla fine dell'anno scolastico è doveroso tirare le somme dell'anno trascorso e di quanto è stato fatto dal comitato dei genitori.

Inannzitutto vorremmo ringraziare le persone che all'interno della scuola e del  Consiglio di Circolo si sono spese non solo per portare avanti le proposte ma anche per rispondere alle perplessità dei genitori: sentire che la scuola ascolta i genitori e tiene conto di ciò che evidenziano è assolutamente fondamentale per favorire la reciproca stima e il reciproco sostegno. Siamo ovviamente convinti che i genitori sono parte fondamentale per favorire al meglio lo sviluppo psicofisico dei bambini, riteniamo quindi assai proficua la collaborazione fra loro e gli insegnanti. Soprattutto in una scuola come la nostra dove la peculirità del metodo non è solo mera quotidianità da sopportare ma una meravigliosa opportunità da cogliere costantemente. Anche i lavori della commissione mensa, preziosi ed irrinunciabili, dovrebbero essere valorizzati più concretamente.

Ci auguriamo, ed auguriamo al futuro di questa scuola, che si riscopra la bellezza della partecipazione e della collaborazione, convinte che l'attualità del metodo, applicato puntualmente,  sia ancora una valida strada per aiutare i cittadini di domani ad essere persone migliori di noi. 

Infine speriamo che i genitori abbiano sempre voglia di spendersi in prima persona e  che, sempre di più,  siano considerati un' opportunità e non un problema.

 

I frutti raccolti ...

 

- Il faticoso lavoro di questo anno ha visto il Comitato dei Genitori portare delle richieste/proposte al Consiglio di Circolo: auspichiamo che questo diventi una modalità consolidata di dialogo fra parti diverse di uno stesso insieme.

 

- La modifica del Regolamento del Comitato dei Genitori, frutto di un lungo lavoro comune.

 

- Il costante lavoro al fine di creare un clima di forte collaborazione in cui tutti si sentissero ascoltati.

 

... e i semi sul terreno

 

Sono i numerosi progetti, che ci auguriamo vengano ripresi in mano all'inizio del nuovo anno:

 

- il "progetto Pini": due incontri, uno sulla storia della scuola ed uno sul significato dell'essere genitore di bambini montessoriani.

 

- il discorso sulla mensa e sul menù

 

- il progetto per l'ora alternativa di religione

 

- i progetti per l'insegnamento della lingua inglese

 

- le proposte per la collaborazione, su base volontaria, dei genitori (eventualmente con lega ambiente) per ristrutturare/manutenere  gli ambienti scolastici

 

- la creazione di un blog fra genitori dove scambiarsi informazioni utili e trattare temi di interesse comune

 

- gli incontri con il prof. Riccio da proseguire e calendarizzare con metodicità

 

- il corso con il dr. Squicciarini,  sulla disostruzione delle vie aeree, da organizzare all'interno dei locali della scuola

 

- la proposta di utilizzare il cortile per l'organizzazione di feste di compleanno. 

Ovviamente l'utilizzo implicherebbe un costo di affitto (che andrebbe in un fondo cassa di istituto che potrebbe essere utilizzato per nuove proposte ed arricchimenti); ed un costo per sorveglianza/pulizie (i cui proventi andrebbero direttamente al personale che si tratterrebbe oltre l'orario scolastico). 

 

a tal proposito si può vedere:

https://labuonascuola.gov.it/area/a/17976/

 

http://www.padova2020.it/newsite/index.php/programma/scuola/117-proposta-scuole-aperte

 

http://www.forumpa.it/scuola-istruzione-e-ricerca/roma-progetto-scuole-aperte-un-ponte-tra-educazione-e-territorio

 

http://www.orizzontescuola.it/news/scuole-aperte-pomeriggio-e-destate-edifici-che-si-proiettano-allesterno?page=2%2C1

 

Quest'ultima proposta, presentata da una rappresentante di classe della casa dei bambini, è ricca di possibilità di sviluppo.

 

Prima di salutarvi auguriamo a tutti voi insegnanti di amare sempre il vostro lavoro, che è fra i più belli del mondo, nella consapevolezza che il vostro contributo è prezioso e fondamentale per costruire un mondo migliore.

A tutti i genitori auguriamo dei buoni anni di permanenza in questa scuola, ricordando sempre che gli interessi dei nostri figli sono comuni, che la nostra partecipazione fa la scuola più bella e che:  “Se v'è per l'umanità una speranza di salvezza e di aiuto, questo aiuto non potrà venire che dal bambino, perché in lui si costruisce l'uomo”. (Maria Montessori)

 

 

Michela Silvestri e Francesca Marricchi

presidente e segretario del comitato dei genitori

Contatti

Sede Centrale:

via S. M. Goretti 41, 00199, Roma             - tel +39 06 862 08392 

Plesso Villa Paganini:

L.go di Villa Paganini, 00199, Roma          - tel +39 06 841 6793

Plesso via Dei Marsi:

via Dei Marsi 58, 00199, Roma                  - tel +39 06 445 9668

mail: rmee00700r@istruzione.it           pec: rmee00700r@pec.istruzione.it

Cerca